7 consigli pratici per migliorare il recruiting con un software selezione del personale

Il nostro comparatore gratuito per: Software HR

Domande: 1/8
Ti serve una nuova soluzione di software? Usaci: il nostro servizio è GRATIS e veloce! Ti servono solo  : 40 secondi

Il software selezione del personale ti aiuta ad organizzare colloqui, valutare gli aspiranti ed infine scegliere i profili più adatti alla tua richiesta

 

Come migliorare la selezione del personale

 

1. Realizza un benchmarking sulla concorrenza: prima di cominciare sarà interessante realizzare una piccola ricerca di mercato, al fine di avere dei punti di riferimento riguardo ai salari ed alle prestazioni che solitamente offrono le altre aziende per i ruoli che vogliamo occupare. Analizza il range salariale, le caratteristiche richieste per i posti simili e le condizioni che offrono le altre aziende, per capire se sei sulla buona strada o se, al contrario, devi migliorare qualche aspetto prima di pubblicare l’offerta.

2. Crea un annuncio ottimizzato: quando avrai preso la decisione di selezionare del nuovo personale, il passo successivo sarà quello di creare un annuncio che si adatti alle necessità della tua azienda. In tal modo coloro che vogliono candidarsi all’offerta conosceranno le condizioni che devono soddisfare per potersi proporre per il ruolo, così come tutto ciò che devono fare per realizzare la candidatura. Controlla la descrizione dell’annuncio ed assicurati che le informazioni siano corrette per evitare malintesi. Inoltre puoi utilizzare tecniche SEO per redigerli, in modo tale che la pagina web su cui viene pubblicata l’offerta sia più facile da trovare con i vari motori di ricerca e, di conseguenza, raccolga più candidature.

3. Studia le domande corrette: prima di cominciare i colloqui, dovrai pianificare con anticipo le domande che porrai ai candidati, in modo tale da poter valutare le loro abilità e capacità in maniera precisa. La priorità è quella di conoscere solo le informazioni riguardanti i candidati che potrebbero interessare la tua azienda.Inoltre è meglio evitare domande confuse od ipotetiche, in quanto esse possono confondere il candidato; scegli situazioni reali che avvengono nella tua azienda e chiedi ai tuoi candidati in che modo risolverebbero determinate problematiche. Così saprai molto di più su di loro!

4. Scopri le qualità dei tuoi candidati: certamente non tutti gli aspiranti che si sottopongono al colloquio avranno l’esperienza necessaria a svolgere le funzioni che l’incarico prevede. Per questo è importante saper sfruttare tutte le qualità del capitale umano. Infatti è probabile che, nonostante l’inesperienza, i tuoi candidati abbiano grandi abilità che possono risultare imprescindibili per il posto di lavoro che offri (come ad esempio una buona capacità di analisi) e che gli occorra solo un po’ di formazione affinché possano svolgere senza problemi i propri compiti quotidiani.

 
infografica 7 consigli software selezione personale
 

5. Valuta le capacità prima di selezionare un candidato: a volte né il curriculum né il colloquio apportano informazioni a sufficienza riguardo alle abilità di un aspirante. Per questo non bisogna aver paura di realizzare piccole prove funzionali che includano compiti pertinenti al ruolo che vuoi ricoprire; ti aiuterà a valutare l’atteggiamento e le capacità dei tuoi candidati.

6. Tratta i tuoi candidati come se fossero lead: quando un lead arriva al dipartimento di marketing di qualsiasi azienda, vengono realizzate una serie di operazioni da parte dello staff per offrire informazioni e contenuti che possano interessare l’utente, favorendo un’esperienza positiva affinché, in un dato momento, questo lead si trasformi in cliente. Perché non fare lo stesso con i nostri candidati? Prestagli l’attenzione che si meritano e forniscigli una buona esperienza comunicativa affinché, nel caso in cui vengano assunti, si sentano maggiormente coinvolti e responsabili, cosa che produrrà, di conseguenza, un miglior rendimento ed una più alta motivazione.

7. Ottimizza ed automatizza grazie a un ottimo software: esattamente come qualsiasi dipartimento di qualsiasi azienda, anche i professionisti che si occupano dei compiti relativi alla gestione delle risorse umane possono utilizzare strumenti che semplifichino il loro lavoro. Utilizzando un buon software selezione del personale, potrai realizzare la gestione del processo in modo più ordinato e dinamico, concentrando in uno stesso sistema dati, pubblicazione di offerte e ricezione di candidature per il posto di lavoro.

 

Trova il software selezione del personale che fa per te

Utilizzando un buon software per la selezione del personale potrai ridurre la mole di lavoro al momento di reclutare il nuovo personale per la tua azienda. Per aiutarti a scegliere i candidati più qualificati per il tuo business, SoftDoit ti offre la possibilità di trovare lo strumento che più si adatta alle tue necessità e grazie al quale potrai ottimizzare e rendere più agevole il processo di recruiting. Come riuscirci? Dovrai semplicemente compilare il questionario e noi ci occuperemo di realizzare un’analisi comparativa assolutamente imparziale e gratuita con i migliori software per la selezione del personale. Cosa aspetti? Ti invieremo gratuitamente il tuo ranking personalizzato!