Gestionale rifiuti: smaltimento dei residui industriali e pericolosi

Il nostro comparatore gratuito per: ERP- Gestione aziendale

Domande: 1/8
Ti serve una nuova soluzione di software? Usaci: il nostro servizio è GRATIS e veloce! Ti servono solo  : 40 secondi

Cos’è un software gestionale per rifiuti industriali?

Un software aziendale per la gestione dei residui industriali è una soluzione ERP specificamente ideata per semplificare le operazioni quotidiane delle aziende del settore del riciclaggio e/o smaltimento degli scarti di produzione delle aziende del secondo settore.

Questo software per il trattamento dei rifiuti consente di controllare in maniera semplice tutte le attività come la gestione, il riciclaggio e lo smaltimento dei materiali di scarto.

Si tratta di una soluzione verticale, in quanto è pensata per un settore molto concreto come gli impianti di riciclaggio. Grazie alla sua implementazione, potrai gestire la trasformazione dei materiali con maggiore precisione, riducendo l’impatto ambientale ed il margine di errore.

 
Il software gestionale per rifiuti industriali è una soluzione informatica che consente di ridurre l’impatto ambientale durante tutto il processo di riciclaggio.
 
 

Residui industriali: tipologie

Quando parliamo della gestione dei residui industriali facciamo riferimento a sostanze ottenute in seguito ad attività di lavorazione. La maggior parte di questi scarti di lavorazione possono essere trattati e riciclati per proteggere e preservare l’ambiente. A seconda di come possono essere trattati possiamo distinguere tre tipologie:

  • Rifiuti inerti: con il termine rifiuti inerti ci si riferisce a quei residui di lavorazione che non presentano cambiamenti fisici, chimici o biologici e che pertanto non suppongono un rischio né per l’ambiente né per le persone. Questo tipo di rifiuti possono essere smaltiti e conservati senza alcun trattamento precedente, sempre che non alterino lo spazio destinato alla conservazione. Tra di essi possiamo citare, ad esempio, vetro, detriti, sabbia, ecc.
  • Rifiuti assimilabili agli urbani: la loro composizione è organica e biodegradabile pertanto il loro trattamento viene realizzato mediante strumenti simili a quelli utilizzati nella trasformazione di rifiuti urbani. Questi si generano soprattutto nel settore alimentare e possono anche essere costituiti da carta, materie bio plastiche, legno, ecc.
  • Rifiuti speciali o pericolosi: questi materiali possono essere pericolosi sia per le persone che per l’ambiente. Un esempio di tali rifiuti sono i gli scarti generati dall’industria chimica.
 
Grazie all’installazione di un software gestionale per rifiuti industriali si potranno trasformare i materiali con maggiore precisione, riducendo il margine di errore.
 

Scopri ciò che puoi fare con un sistema per la gestione dei rifiuti industriali

Disporre di un gestionale per controllare lo smaltimento dei rifiuti e scarti rappresenta un grande aiuto per qualsiasi azienda che operi nel settore del riciclaggio o smaltimento. Un software ERP pensato per le attività che si occupano della gestione dei residui industriali ha le seguenti funzionalità:

  • Mantenere i livelli di inventario desiderati ed automatizzare il ciclo degli acquisti.
  • Calcolare i costi e gestire la trasformazione dei residui con maggiore precisione.
  • Controllare l’entrata e l’uscita dei materiali di residuo.
  • Gestire in maniera più efficiente i servizi fissi o sporadici.
  • Realizzare un monitoraggio esaustivo dei beni ricevuti e gestire il processo di vendite.
  • Gestire la consegna, lo svuotamento ed il cambiamento di contenitori e bidoni.
  • Accedere ad informazioni aggiornate in tempo reale.
  • Gestire il peso dei materiali con bilance integrate.
  • Amministrare la fatturazione e generare report in maniera semplice.
  • Pianificare i giri di raccolta e garantire la tracciabilità dei residui tramite dispositivi di geocalizzazione.
 

Perché utilizzare uno strumento informatico di gestione dei rifiuti industriali?

Grazie a un software gestionale per rifiuti che si adatti alla tua azienda di manipolazione e trasformazione potrai:

  1. Controllare i processi: grazie a quest’applicazione potrai gestire tutti i processi come la fatturazione o la generazione di documenti ufficiali in maniera precisa, così come controllare la redditività del business.
  2. Ridurre i costi: questa soluzione consente di gestire la fatturazione in maniera automatica, cosa che permette di risparmiare sui costi operativi e rendere più agevole il lavoro del dipartimento amministrativo della tua azienda.
  3. Mettere insieme le esigenze dei vari dipartimenti: questo sistema offre dati centralizzati per ridurre il tempo investito nella gestione e per lavorare in maniera maggiormente sincronizzata. In tal modo potrai diminuire l'incidenza di errori nell’introduzione di dati ed evitare di dover ripetere le informazioni.
  4. Adempiere alla normativa vigente: quest’applicazione semplifica il rispetto delle normative legali e si aggiorna in maniera automatica in base ai cambiamenti nazionali ed europei diretti a questo settore.
  5. Migliorare la gestione del parco mezzi: con questo strumento è facile pianificare i giri di raccolta di materiali, per ridurre i costi ed ottimizzare le operazioni di carico e scarico.
  6. Offrire un servizio di maggior qualità: questo sistema fornisce le funzionalità adeguate a prestare un servizio di eccellente qualità ed aumentare la soddisfazione dei clienti.
 
gestionale rifiuti + infografica
 
Con l’implementazione di un software specializzato nella gestione dei rifiuti industriali potrai controllare anche la flotta ed amministrare in maniera integrale tutti i processi aziendali.
 

Cosa si intende per rifiuti pericolosi?

La definizione di residui pericolosi fa riferimento ai rifiuti costituiti da materiali che possono essere corrosivi, radioattivi, esplosivi, tossici, infiammabili o a rischio infettivo. Vi si includono anche imballaggi, contenitori, recipienti o siti contaminati durante il loro smaltimento o trasferimento.

Alcuni dei rifiuti pericolosi che può generare un’azienda sono acque residuali industriali, residui biologici, residui di pittura e solventi, oli combustibili esausti, rifiuti agricoli, pile, gas tossici come arsenico, cloro, cianuro, ecc.

Negli ultimi anni il ciclo di vita di molti prodotti e servizi di consumo massivo si è ridotto, generando conseguenze ambientali e facendo notare una mancanza di spazio nel deposito o impianto di classificazione. Un pericolo considerevole è costituito dall’aumento del volume dei residui generati e di sostanze ed elementi pericolosi.

In alcuni paesi in via di sviluppo, un’inadeguata gestione dei residui industriali, in particolare di quelli pericolosi, ha proporzioni di maggior spessore a causa della capacità di causare effetti irreversibili sull’ambiente.

Segregare e separare i rifiuti in base alla loro provenienza è indispensabile per la riduzione dell’impatto ambientale e ciò può concretizzarsi trasferendo i residui pericolosi ad un sistema gestionale. Proprio a partire da tale necessità sono sorte aziende che si dedicano alla manipolazione e gerarchizzazione di questo tipo di rifiuti.

È importante segnalare che la responsabilità integrale del controllo dei rifiuti pericolosi è di competenza dell’azienda che li genera, ma questa può contrattare i servizi di una terza entità che sia in possesso di autorizzazioni ufficiali e, pertanto, che possa trasformarsi nel responsabile della gestione dei rifiuti.

Per una corretta gestione ambientale e dei residui industriali e pericolosi è fondamentale un software gestionale per rifiuti che abbia la capacità di adattarsi ad ognuna delle aree e tappe dello smaltimento dei residui e che sia adatto a generare la documentazione ufficiale necessaria alla loro manipolazione.

 

I benefici di una corretta gestione dei residui pericolosi

Grazie ad una corretta gestione delle aziende di rifiuti pericolosi si potranno controllare quotidianamente i processi di smaltimento tramite il bilancio di masse. Se possiedi un’azienda di questo tipo, sappi che grazie a questi programmi la gestione delle tariffe differenziate per ogni tipologia di rifiuti sarà molto più semplice e che il soddisfacimento dei requisiti legali e fiscali sarà garantito.

Inoltre potrai monitorare gli indicatori di rendimento per la raccolta e produzione o conoscere all’istante lo stato sulla contaminazione dei residui e la loro percentuale di riciclaggio.

Come se non bastasse, eliminerai la duplicazione degli sforzi nell’introduzione e nel consolidamento dei dati, controllerai la domanda dell’azienda ed avrai una visione analitica sul piano ambientale e sullo sviluppo della strategia del trattamento biologico di residui e scarti.

 
Alcuni rifiuti pericolosi sono comuni come le pile, i resti di pitture o gli oli combustibili esausti.
 
 

Caratteristiche e applicazioni di un software gestionale per rifiuti industriali e pericolosi

Le soluzioni per la gestione dei residui industriali o pericolosi evitano la cattiva gestione di contenitori e veicoli ed ottimizzano il controllo di bilance, smaltimento e trattamento, pianificazione con diagramma, metodi di disposizione, aree di raccolta, tracciabilità di origine e destinazione, classificazione per tipologie di rifiuti (solidi, liquidi, ecc.).

Un programma gestionale per rifiuti industriali dispone di moduli capaci di aiutare a dirigere ed amministrare tutte le aree di un impianto per i rifiuti. Queste sono alcune delle applicazioni che potrai trovare in questo tipo di sistemi:

  • Amministrazione delle funzioni diriciclaggio e trattamento dei rifiuti.
        • Accesso a report dettagliati per lo scambio di dati di carattere normativo e dell’azienda.
          • Monitoraggio e gestione dei rifiuti in tempo reale.
          • Richieste automatiche di raccolta.
          • Semplificazione di registrazione, eliminazione e report fisici.
          • Organizzazione e classificazione.
           
          Il gestionale per rifiuti industriali o pericolosi ti aiuterà ad ottimizzare i processi, dirigere ed amministrare tutte le aree di un impianto di riciclaggio.
           

          Scopri il software ideale per la tua azienda di gestione dei rifiuti

          Come hai potuto vedere i modi di gestire i residui industriali e pericolosi non sono sempre i più adeguati. Ora che sai già cos’è e come funziona il sistema gestionale per rifiuti, puoi scegliere il programma adatto al tuo im

          pianto. Se lo consideri un procedimento complesso a causa del gran volume di soluzioni e fornitori sul mercato, non preoccuparti. Noi di SoftDoit possiamo aiutarti.

          È semplice: devi solo compilare il formulario per farci sapere cosa stai cercando.Riceverai il ranking con le soluzioni che meglio si adattano alle tue richieste. Ricorda che quest’analisi comparativa è gratuita, imparziale e totalmente personalizzata.Non esitare: trova adesso il software gestionale per rifiuti perfetto te!