6 consigli per ottimizzare il tuo call center outbound e rendere produttive le telefonate dei tuoi agenti

Il nostro comparatore gratuito per: Contact Center

Domande: 1/8
Ti serve una nuova soluzione di software? Usaci: il nostro servizio è GRATIS e veloce! Ti servono solo  : 40 secondi

Con un call center outbound e un software per il telemarketing l’azienda acquista solidità

In un call center inbound le telefonate vengono realizzate dai clienti di propria iniziativa che contattano l’azienda per ricevere supporto tecnico o porre qualche domanda, o richiedere un nuovo servizio. Invece in un call center outbound le chiamate vengono realizzate direttamente dagli agenti dello stesso centralino al fine di presentare nuovi servizi, proporre offerte, realizzare interviste, ecc. In quest’ultimo tipo di centralini si effettuano, soprattutto, servizi di telemarketing e vendita telefonica.

Sebbene il mezzo più usato sia il telefono, per la vicinanza che offre e l’ampiezza del target che raggiunge, i canali usati possono anche essere diversi, come l’email, l’sms, la chat o i social network. Associando diversi media è possibile abbracciare un pubblico più vasto e migliorare l’esperienza cliente, avvicinandoci ad ogni segmento di utente tramite la sua via di interazione più abituale (o maggiormente opportuna in base alla campagna che stiamo realizzando).

Grazie a questa strategia commerciale le aziende ed i centralini riescono a:

  • Offrire informazioni rilevanti su servizi, prodotti o novità.
  • Attrarre nuovi clienti e migliorare l’immagine del marchio grazie agli effetti positivi che questo tipo di azione diretta genera,.
  • Incoraggiare le vendite proponendo campagne di marketing e promozioni personalizzate ad ogni utente.
  • Ricordare pagamenti, scadenze, cambi di tariffe, ecc.
  • Realizzare il controllo qualità, effettuare interviste o ricerche di mercato.
  • Conoscere meglio le preferenze dei clienti in via personale e segmentate per target, area geografica o altro raggruppamento.
  • Identificare nuovi trend e richieste dei consumatori.
  • Individuare nuove opportunità ed ottenere informazioni rilevanti per migliorare la presa di decisioni.
 
Le telefonate di un call center outbound hanno l’obiettivo di fidelizzare i clienti con promozioni ed informazioni personalizzate ed attrarne di nuovi con un servizio di qualità che ne considera le preferenze.
 

Software per il telemarketing e dialer predittivi

Per gestire in maniera corretta un call center e potenziare le vendite ed i servizi offerti tramite le tue chiamate in uscita, non c’è dubbio che bisogna ricorrere ad un programma specifico per il settore: il software per telemarketing o per contact center.

Grazie a questi programmi, il centralino può disporre, ad un prezzo molto accessibile, di tutti i vantaggi della telefonia IP e della tecnologia VoIP per le comunicazioni: estensioni illimitate per gestire le chiamate tra gli agenti, integrazione di diversi canali per interagire con l’utente (non solo al telefono), possibilità di avere tutte le informazioni del cliente a cui si sta telefonando proiettate sullo schermo (sebbene abbia interagito con noi tramite diversi canali) e, soprattutto, automatizzazione delle chiamate in uscita con un auto dialer o dialer predittivo.

I dialer predittivi semplificano enormemente il lavoro dei call center outbound, facendo aumentare la produttività degli agenti e delle campagne di telemarketing.

Questi sistemi predittivi, grazie ai database dei nostri contatti, selezionano i numeri automaticamente e passano le chiamate solo agli agenti disponibili, verificando sempre che il contatto sia stato stabilito e che qualcuno abbia risposto. Il teleoperatore riceve un avviso e procede con la telefonata, visualizzando sullo schermo i dati della persona con cui sta parlando. La personalizzazione del messaggio è, in tal modo, molto semplice e non si perde tempo con le chiamate perse.

 
Un software per telemarketing, utile a gestire ed automatizzare le telefonate in uscita, è un tassello fondamentale per migliorare l’efficacia delle campagne ed aumentare il rendimento degli agenti.
 

6 tips per ottimizzare un call center outbound

  1. Automatizzare la digitazione dei numeri di telefono: poter contare su un dialer predittivo per selezionare i contatti in maniera automatica e distribuire le chiamate tra i diversi operatori è fondamentale per organizzare correttamente il lavoro in un call center outbound. Affinché queste chiamate siano davvero efficaci è imprescindibile che esse abbiano obiettivi concreti e disporre di un buon database.
  2. Supervisionare i dati e le informazioni raccolte: grazie software per telemarketing adeguato possiamo ottenere report e supervisionare l’evoluzione di qualsiasi campagna, qualcosa di essenziale per garantirne il successo. Per questo è indispensabile ottenere dati in tempo reale riguardo alla durata media delle chiamate, il rendimento di ogni agente, lo storico delle telefonate andate a buon fine, ecc.
  3. Offrire metodi di pagamento sicuri: è importante offrire opzioni di pagamento davvero sicure, per evitare di passare per truffatori o incorrere in sanzioni.
  4. Motivare il personale: un collaboratore che non riesce a portare a termine il proprio operato per mancanze tecniche o strutturali ben presto si impegnerà e renderà meno. I software per telemarketing riscuotono successo proprio perché potenziano la redditività dell’azienda, semplificano il lavoro quotidiano e generano risultati positivi.
  5. Gestire molteplici campagne in contemporanea: quando bisogna gestire diverse campagne simultaneamente è importante assegnarne una o più di una, in base all'esperienza della risorsa, alle sue capacità e all'importanza della campagna, per organizzare il lavoro in modo efficiente.
  6. Disporre della strumentazione adeguata: disporre di un software specifico per il telemarketing ottimizza la gestione delle telefonate in uscita. Al momento di scegliere un software di questo tipo si consiglia di selezionare un sistema che sia flessibile e che consenta di modificare il numero di agenti ed estensioni in base alle necessità del momento.
 
call center outbound + infografica
 

Trova il software ideale per gestire le chiamate

Come puoi vedere, disporre di un buon software per telemarketing è un fattore determinante per il successo delle campagne. Sul mercato esiste una grande varietà di sistemi per realizzare chiamate in uscita. Tuttavia, per scegliere il software più adeguato per il tuo call center outbound, è fondamentale considerare le necessità specifiche dell’azienda, così come il volume di chiamate od il numero di agenti.

Se vuoi trovare il sistema che meglio si adatti al tuo profilo ed alle tue esigenze, consulta il comparatore gratuito di SoftDoit. Compila il formulario ed ottieni il ranking personalizzato con le opzioni più adatte a te. Non attendere oltre: il servizio è gratuito e veloce!