Il software ERP per la gestione delle scorte in magazzino: uno strumento fondamentale per ottimizzare le risorse ed organizzare lo stock

Il nostro comparatore gratuito per: ERP- Gestione aziendale

Domande: 1/8
Ti serve una nuova soluzione di software? Usaci: il nostro servizio è GRATIS e veloce! Ti servono solo  : 40 secondi

ERP per la gestione degli inventari: caratteristiche e funzionalità

Qualsiasi azienda commerciale all’ingrosso o al dettaglio (settore retail), industriale, produttrice di beni o di servizi che richiedono approvvigionamento per lo sviluppo della propria attività sa che realizzare un corretto inventario è fondamentale per la propria redditività e produttività, in quanto da ciò dipende la propria pianificazione aziendale ed il monitoraggio di costi e ricavi.

Per gestire tutto questo dobbiamo dotare l’azienda di soluzioni ERP, i sistemi di pianificazione delle risorse aziendali. Se l’attività non necessita di un sistema completo, il programma per la gestione delle scorte in magazzino si può anche acquisire come modulo indipendente, sebbene in genere sia integrato nell’ambito degli strumenti della catena di approvvigionamento (SCM) o di pianificazione dei fabbisogni di materiali (MRP). Nel caso di magazzini di dimensioni notevoli di aziende distributrici si può anche optare per un modulo per la gestione del magazzino ed il controllo delle giacenze proprio di una soluzione WMS maggiormente specializzato. Nel secondo settore, poi, si può pensare ad ERP destinato al settore industriale che consenta di aumentare la produttività dell’impresa grazie all’automazione dei compiti inerenti la produzione, alla corretta pianificazione delle risorse, al controllo dei processi e al miglioramento della presa di decisioni logistiche e strategiche.

Le principali funzioni dell’ERP per la gestione dell’inventario hanno a che fare con l’automazione del ricevimento merci, la loro adeguata conservazione ed uscita mediante vendite, noleggi o restituzioni.

Grazie ad un ERP per la gestione delle scorte in magazzino potremo agire e prendere decisioni strategiche considerando l’approvvigionamento delle risorse, il controllo dello stock (dall’entrata fino all’uscita dai magazzini), i costi e la fatturazione associata, l’indice di rotazione degli inventari e molti altri dati.

Quindi la redditività d’impresa, la sua produttività ed i benfits ottenuti si vedranno potenziati grazie a questo strumento di gestione degli inventari che consente di automatizzare tutti i processi di controllo e monitoraggio.

 
Grazie ad un modulo ERP per la gestione degli inventari, nel processo decisionale potremo considerare sia l’approvvigionamento delle risorse o dei prodotti che il controllo del loro stock all’interno dell’azienda, i costi e la fatturazione associata. L’automazione che offre lo rende uno strumento di gestione indispensabile per la redditività
 

Quali prestazioni offre un sistema ERP per la gestione degli inventari?

      Un buon ERP per la gestione delle scorte in magazzino è in grado di esercitare un controllo esaustivo delle giacenze di cui disponiamo nell’arco di tutto il processo produttivo o commerciale di un’azienda, dalla loro entrata fino all’uscita, risparmiando su tempi e costi. Si occuperà di attività quali:

      • Ricezione. I compiti connessi alla ricezione degli ordini devono essere automatizzati per velocizzarli ed ottimizzarli. Il sistema rende più semplice la loro gestione ed organizzazione:
        • Gestione scarichi
        • Superamento degli imprevisti (fornitori, ricevimento merci, trasporto,..)
        • Ispezioni delle merci
        • Etichettatura corretta
        • Registrazione e raccolta di informazioni su tutto il processo
      • Deposito. Una volta che le scorte sono in stock devono essere monitorate in modo tale da poterle mettere in movimento al momento appropriato:
        • Controllo corretto dei livelli dello stock
        • Supervisione delle scorte
        • Spostamento nelle diverse zone
      • Messa a punto. Ner far uscire un prodotto, un bancale, un pallet dal magazzino, bisogna ridurre al minimo i tempi di preparazione dell’ordine:
        • Generazione della documentazione
        • Monitoraggio di numeri di serie e riferimenti del magazzino
        • Stampa di codici a barre
      • Uscite. Quando le merci escono dal magazzino devono essere controllate. Per questa ragione è importante automatizzare anche questa fase. Inoltre eseguire il monitoraggio degli ordini ci permette di determinare i costi generati e di realizzare analisi che ci aiutino a conoscere movimentazione e le manovre correttive realizzate in caso di imprevisti . 
        • Analisi e gestione efficiente e coordinata delle vendite
        • Report dell’analisi del venduto, del reso e dei cambi
        • Dati ed informazioni in tempo reale, costantemente aggiornati
       

      I vantaggi che offre un ERP per la gestione delle scorte a magazzino

      1. Risparmio sui costi con l’integrazione totale delle informazioni. È molto utile per integrare tutte le informazioni connesse all’inventario. Potrai gestire l’entrata ed uscita di stock in maniera automatica e generare ordini senza realizzare conteggi manuali, evitando scarsità od eccesso di prodotti. Inoltre potrai classificare e dare priorità al controllo dell’inventario per pronosticare la domanda.
      2. Semplificazione di identificazione e localizzazione dei prodotti. Potrai identificare ognuno degli articoli disponibili grazie ai loro codici ed alle numerazioni. In tal modo la loro ricerca sarà molto più semplice e veloce.
      3. Aumento della produttività e miglioramento del flusso delle merci. I prodotti fermi in magazzino costituiscono un problema, risolvibile invece con un gestionale ERP per la gestione degli inventari. Il fatto di disporre di informazioni aggiornate e reali sulle quantità in stock, ti consente di sviluppare strategie che ottimizzino il flusso delle merci, generare ordini in maniera automatica, determinare i livelli di spesa dell’azienda ed applicare il metodo della campionatura.
      4. Report e grafici finanziari aggiornati per un ottimo processo decisionale. Puoi lavorare in maniera assolutamente integrata con gli altri dipartimenti e visualizzare report aggiornati con movimenti o regolazione di merci che ti consentiranno di prendere decisioni molto più corrette. Inoltre anche gli altri dipartimenti potranno ottimizzare i propri processi, in quanto disporranno di dati aggiornati sull’inventario, riuscendo ad evitare ritardi nei vari processi del business. In poche parole l’azienda lavorerà in modo coerente in funzione di uno stesso obiettivo.
      5. Miglioramento del servizio al cliente. Consente di offrire una buona assistenza al cliente, in quanto può informare facilmente sulle quantità totali, la tipologia di prodotti, le date di scadenza ed i costi in tempo reale, cosa che ti dà la possibilità di rispondere velocemente ed in maniera corretta ai dubbi riguardanti le scorte o gli ordini che possono avere i tuoi clienti. Risparmia tempo, snellisci processi e fai diventare la tua azienda molto più efficiente rendendo contenti i tuoi clienti.
       
      gestione scorte magazzino
       

      Qual è il miglior software ERP per la gestione delle scorte in magazzino per la mia azienda?

      Non sai ancora qual è la soluzione ERP che meglio si adatta al tuo business? Non preoccuparti, sappiamo bene che questa è la parte che più tempo e risorse richiede alle aziende, per questo noi di SoftDoit ti semplifichiamo il compito.

      Compila il formulario del nostro COMPARATORE ed ottieni, in maniera gratuita e personalizzata, il ranking con le soluzioni ERP per la gestione dell’inventario che meglio si adattano al tuo business. Non impiegherai che un paio di minuti per rispondere ad alcune domande a risposta multipla. Veloce, semplice e gratuito.