Cosa valutare per scegliere un CRM? La demo è utile?

La risposta è assolutamente sì! Per valutare i CRM sono necessarie le demo, e questo perché i prodotti non sono tutti uguali e nemmeno le esigenze delle imprese lo sono. E quale modo migliore per valutare se non con una prova? Ma quali testare? Come selezionare i candidati? Per rispondere a queste domande è necessario fare un passo indietro.

I CRM non fanno parte della nostra vita da molto tempo. Chi si dedica ormai da molti anni al settore delle vendite e al marketing certamente ricorderà ancora i suoi primi strumenti: quaderni, agende e, più tardi, fogli di calcolo Excel in cui annotare tutte le informazioni riguardanti i clienti, gli acquisti che realizzavano, le entrate totali, ecc. Ma quando i clienti crescono di numero, tipologia, varietà di ordini etc. le cose si complicano.

In tempi più recenti, per fortuna, hanno fatto capolino i Customer Relationship Management, o CRM, che hanno reso la gestione dei clienti molto più semplice e facile da controllare. Arriva un momento in cui le aziende passano attraverso un processo di selezione di sistemi per immagazzinare e gestire le proprie informazioni. Stai attraversando anche tu questo processo? Ti invitiamo a continuare a leggere ed a scoprire nel dettaglio come prendere la decisione più giusta.

 
 
Il nostro comparatore per CRM

Se stai cercando un software per la tua attività professionale noi possiamo aiutarti. Compila il questionario e troverai il miglior CRM per te

1
2
3
4
 
 
 

Se hai bisogno di trovare un buon CRM per piccole e medie imprese che soddisfi le tue aspettative e le caratteristiche particolari del tuo business, noi di SoftDoit possiamo aiutarti. Realizzeremo una selezione personalizzata tra i migliori fornitori presenti nel nostro database e ti presenteremo le soluzioni che più si adattano alla tua azienda. Devi solo compilare questo formulario e riceverai in maniera assolutamente gratuita la proposta del nostro comparatore. Provalo subito senza nessun tipo di costo od impegno!

 
 
 
 

Cos’è un CRM?

Innanzitutto dobbiamo sottolineare che, al giorno d’oggi, non esiste una definizione precisa ed universale di CRM, in quanto ne esistono tante quasi quante sono le funzionalità o i tipi di fornitori presenti sul mercato.

Possiamo però spingerci a definirlo come una strategia di business che si focalizza sull’analisi del database e la capacità di anticipare e di dare risposte alle necessità dei clienti potenziali e reali di qualsiasi azienda, affinché la relazione tra le parti diventi più forte e duratura.

Non una semplice rubrica o tabella, ma una strategia che si poggia su uno strumento molto potente e che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

 

"Con un CRM puoi immagazzinare tutte le informazioni ottenute, ma anche gestire ordini, consegne, realizzare preventivi e seguire in maniera esaustiva ogni processo"

 

Come funziona?

Adesso sappiamo cosa ci serve per poter gestire la relazione con il cliente. Con un CRM puoi immagazzinare tutte le informazioni ottenute (numeri di telefono, indirizzi email, bisogni e motivazioni di acquisto del cliente, gusti, ecc.), ma anche gestire ordini, consegne, realizzare preventivi e seguire in maniera esaustiva ogni processo.

Una volta ottenute ed immagazzinate tutte le informazioni, il CRM sarà in grado di analizzare i dati al fine di realizzare le campagne di marketing ideate dall’azienda, segmentando ed organizzando i clienti attuali e quelli potenziali in base ai parametri scelti.

Affinché il nostro CRM esegua le proprie funzionalità con successo, sarà essenziale aggiornare costantemente tutte le informazioni.

 

Cosa apporta alle piccole e medie imprese?

 

In sintesi le funzionalità più importanti di un sistema CRM sono:

  • Consolidamento dei rapporti con i clienti
  • Gestione delle vendite
  • Monitoraggio delle entrate dell’azienda
  • Analisi delle campagne di marketing
  • Comunicazione interna dell’azienda
  • Fatturazione automatizzata.
  • Risoluzione di richieste di assistenza e reclami
  • Preventivazione
  • Fidelizzazione dei clienti 
     
 

Per quanto riguarda gli obiettivi, è possibile riassumerli nei seguenti quattro punti:

  • Trovare, attrarre e generare nuovi clienti
  • Fidelizzare gli attuali
  • Recuperare quelli persi
  • Ridurre i costi delle campagne di comunicazione
 
 

Consigli per scegliere tra i migliori CRM per piccole e medie imprese

Dopo le prime informazioni sui CRM, adesso vogliamo offrirti una serie di consigli pratici per agevolarti nella selezione. Sul mercato esiste una grande varietà di opzioni per la piccola e media impresa, pertanto sapere come orientarsi diventa necessario.

 
  • Definisci i traguardi
    Prima di iniziare la selezione è importante delimiti in maniera chiara come vorresti fosse il domani per la tua impresa. La scelta della strumentazione di oggi sarà la base per le attività che traghetteranno la tua azienda verso il domani. Qual è l’immagine che hai della tua azienda nel futuro? Quali saranno i valori, gli atteggiamenti ed i punti chiave della tua azienda? Dove vuoi arrivare?

  • Fissa le strategie
    Per strategia intendiamo qualsiasi azione pensata per soddisfare il cliente ed attirare la sua attenzione, ma ovviamente anche per ottenere benefici e raggiungere gli obiettivi aziendali (ad esempio puntare sulla qualità, abbassare i prezzi, migliorare il servizio post-vendita, aggiornare i prodotti,..,). Dopo aver fissato la meta è dunque importante pianificare il percorso.

  • Valuta i mezzi
    Sembra forse banale ma è necessario adattare le aspettative con la disponibilità economica. Per questo è bene delineare ciò che è essenziale e ciò che invece potrebbe essere integrato in un secondo momento.

  • Stabilisci le unità di misura
    È difficile gestire ciò che non può essere definito. Per questo bisogna far in modo che gli indicatori che vuoi misurare tramite il CRM siano chiari.
 
Infografica + crm demo
 
  • Testa i prodotti
    Una volta fissate mete e strategie è bene valutare le opzioni. Come valutare un CRM se non attraverso la demo? Le dimostrazioni del prodotto ti faranno capire come dovrai operare e quali saranno i vantaggi del suo uso. I test sono sempre un ottimo banco di prova.

In definitiva l’importante è cercare di selezionare uno strumento facile da usare per te e i tuoi collaboratori, intuitivo, capace di essere integrato con altri strumenti e che possa adattarsi alle nuove esigenze che sorgeranno un domani.

 

Trova il CRM perfetto per la tua realtà!

Un CRM deve rendere la vita più semplice, sia a te che ai tuoi clienti. Ma la selezione, valutazione e ricerca non sono attività rapide né veloci, lo sappiamo bene. Per scegliere il CRM, una demo può essere di aiuto? Assolutamente sì, ma non è pensabile testare tutti i prodotti che il mercato offre, quindi è necessario definire una rosa di candidati. E noi possiamo aiutarti! Compila il formulario e riceverai il nostro ranking totalmente personalizzato. Il nostro servizio è gratuito ed assolutamente imparziale!