Come gestire la pipeline di vendita con un software CRM per il sales

Avere a disposizione un CRM per i sales consente di individuare opportunità di business e di sapere in quale fase del processo di vendita si trovano i potenziali clienti. In tal modo è possibile potenziare la forza del dipartimento commerciale. Avere accesso a queste informazioni rappresenta un grande vantaggio per lo staff che si occupa delle vendite di qualsiasi tipo di impresa, in quanto semplifica la presa di decisioni strategiche. Ecco perché è imprescindibile gestire in maniera corretta la pipeline, ovvero le opportunità aperte durante il processo di vendita. In questo articolo ti sveliamo i trucchi per agevolare la gestione della pipeline di vendita attraverso un software CRM il team sales.

 
 
Il nostro comparatore per Distribuzione

Se stai cercando una software gestionale per l'impresa noi possiamo aiutarti nella selezione del miglior programma per la tua attività. Compila ora il questionario, indicandoci le tue caratteristiche e necessità, per trovare la miglior soluzione Distribuzione per la tua azienda.

1
2
3
4

Se stai cercando un CRM per ottimizzare la gestione della pipeline di vendita della tua azienda, noi di SoftDoit possiamo aiutarti a trovare il più adatto alle tue necessità. Devi solo compilare il formulario qui accanto, e ti invieremo un’analisi comparativa personalizzata in maniera assolutamente gratuita. Più di 35.000 aziende hanno trovato la soluzione ideale grazie al comparatore di SoftDoit. Lascia che aiutiamo anche te, il nostro servizio è completamente imparziale e gratuito!

Cos’è la pipeline di vendita?

La pipeline, conosciuta anche come “imbuto di vendita”, è l’insieme di tutte le opportunità di business sorte nell’arco di ognuna delle fasi che fanno parte del processo di vendita. Quando ci si occupa della pipeline è importante tenere in considerazione due obiettivi essenziali: gestire le opportunità man mano che si sviluppano durante il processo di vendita e semplificare ed ottimizzare le previsioni di vendita. Un CRM per sales potrebbe essere di grande aiuto per rendere più semplice la registrazione delle attività commerciali e per seguire al meglio le opportunità generali.

 

Per non perdere opportunità, seguire al meglio ogni cliente e potenziare al massimo la pipeline di vendita, è fondamentale disporre di un CRM per il team sales

 

Come ottimizzare la pipeline di vendita tramite un CRM?

La pipeline di vendita è composta da diverse fasi, dall’entrata del lead nel sistema fino alla sua trasformazione in cliente. Un software CRM (Customer Relationship Management) è uno strumento informatico che serve a processare le vendite, ad avere una visione globale dell’attività commerciale e a controllare le relazioni con clienti acquisiti e potenziali. Questo strumento fornisce molteplici benefici per il processo di vendita, per non perdere il contatto o dimenticare un passaggio. Di seguito ti mostriamo le chiavi per gestire la pipeline di vendita in maniera ottimale attraverso un CRM per il sales:

 

 

  • Integrare tutte le informazioni sui clienti: per ottimizzare il processo di vendita è importante disporre dei dati riguardanti i clienti, per offrire un trattamento assolutamente personalizzato ed essere capaci di soddisfare le loro necessità. Un CRM consente di raccogliere tutte le informazioni rilevanti come il numero di telefono, la ragione sociale e la sede legale, l’email, il ruolo occupato nella struttura, le loro abitudini di consumo, ecc.

  • Documentare le diverse fasi del processo: definire ognuna delle tappe della pipeline è indispensabile per identificare il momento opportuno per guidare gli agenti fino alla chiusura della vendita. Con un CRM è possibile documentare le varie fasi step by step, affinché lo staff commerciale disponga dei dati necessari per sapere quando far passare alla tappa successiva un potenziale cliente. Inoltre consente di seguire i progressi dei venditori per garantire il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

  • Automatizzare le attività commerciali: i CRM per sales consentono di creare azioni automatizzate che possono essere ripetute per semplificare il lavoro del dipartimento commerciale. In tal modo è possibile standardizzare i processi per risparmiare tempo e favorire l’efficienza dei venditori.
 
Infografia
 
  • Incrementare la precisione delle relazioni: molte aziende che non dispongono di un CRM ricorrono a dei fogli di calcolo per seguire al meglio le vendite. Questa, però, non è una pratica consigliata, in quanto la possibilità di commettere errori sia nell’introduzione dei dati che delle formule è infinita. Un software CRM, al contrario, consente di assegnare i valori corretti in maniera automatica per evitare la comparsa di errori ed aumentare la precisione delle relazioni.

  • Definire gli obiettivi in maniera chiara: è di vitale importanza che qualsiasi azienda stabilisca delle mete in maniera chiara e concisa per ottenere risultati positivi. Un sistema CRM semplifica questo compito, in quanto consente di fare delle previsioni riguardo alle cifre da raggiungere per tutto lo staff commerciale. In tal modo è possibile lavorare in maniera coordinata e raggiungere gli obiettivi dell’impresa.
 

Ricevi il ranking gratuito con i sistemi CRM che meglio si adattano alla tua azienda

Per potenziare al massimo la pipeline di vendita, è fondamentale disporre di un CRM per sales che si adatti completamente alle necessità della tua azienda e del tuo settore. Se vuoi scoprire in modo veloce e semplice quale sia il CRM fatto apposta per gestire le tue vendite, consulta il comparatore di SoftDoit. Compila il questionario presente sul sito con le informazioni di base riguardanti il tuo business e noi ti invieremo il ranking con le opzioni più adeguate al tuo caso specifico. La nostra piattaforma vanta circa il 90% di successi, cosa aspetti a provarla? Il servizio è assolutamente gratuito ed imparziale!